Il Centro “I CARE” nasce come Centro di Psicologia e Psicoterapia e come Associazione di Promozione Sociale, per favorire lo sviluppo del benessere psicologico dell’individuo, della famiglia e della collettività. Promosso dalla collaborazione e dall’esperienza delle dott.sse Di Giusto Ilaria e Piscitelli Rosalba e del dott. Pasquale Iodice, impegnati, da oltre quindici anni, nel contrasto a differenti forme di disagio individuale e collettivo, nonché nella progettazione e gestione di percorsi di sostegno psicologico e psicoterapeutico e di interventi a favore della scuola, delle agenzie formative e del territorio. Il nome del Centro e dell’Associazione, “I CARE”, prende forma da un’accezione del concetto di “cura” come percorso che promuove il pieno sviluppo di ogni essere umano, accompagnandolo verso la capacità di provvedere in prima persona alle proprie esigenze, sviluppando livelli cognitivi, emotivi e comportamentali utili a progettare e realizzare i propri obiettivi. Scopo del Centro, nei percorsi psicologici e psicoterapeutici avviati, è quindi quello di promuovere una dimensione di equilibrio ed armonia in cui ognuno può sviluppare le proprie potenzialità, superando difficoltà e condizioni di malessere ed attivando nuove risorse per riuscire a provvedere autonomamente al proprio benessere. In questa prospettiva, le dott.sse Di Giusto e Piscitelli ed il dott. Iodice, attivano presso il Centro “I CARE” percorsi individuali e di gruppo, destinati a bambini, adulti, coppie e famiglie per il trattamento di disturbi d’ansia e disturbi dell’umore, disturbo ossessivo-compulsivo e disturbi alimentari, nonché percorsi di potenziamento delle competenze relazionali e di orientamento allo studio ed al lavoro, di gestione delle difficoltà familiari e dei disturbi dell’apprendimento, di training autogeno e mindfulness. Parallelamente, l’Associazione di Promozione Sociale “I CARE” rappresenta lo strumento per favorire, in un’ottica di rete e di condivisione di obiettivi, un miglioramento delle condizioni di vita, educative e sociali in collaborazione con Enti ed Istituzioni del territorio, con particolare attenzione ad opportunità di aggregazione e di impegno civile, di formazione ed accompagnamento educativo, di sviluppo delle dinamiche relazionali e comunicative nei contesti e di potenziamento del benessere e dell’inclusione contro forme di disagio, disadattamento ed esclusione.